Noi, Andalo, la storia

dal Marcante

Paolo
Melchiori

Dal 1758 a oggi

L’attuale società dal Marcante 1758 srl è stata fondata da due fratelli accomunati dalla passione per il contatto con il cliente. Miriam è la referente del negozio di prodotti tipici, abbigliamento e supermercato di Andalo, Paolo si sta dedicando al nuovo format di Trento.

Il Marcante

“Il brand dal Marcante ha oltre 260 anni di storia. Si sono succedute ben 7 generazioni a garanzia dell’accuratezza nella selezione di prodotti genuini e tipici, da offrire ai palati più esigenti.”

dal Marcante

Paolo
Melchiori

Dal 1758 a oggi

L’attuale società dal Marcante 1758 srl è stata fondata da due fratelli accomunati dalla passione per il contatto con il cliente. Miriam è la referente del negozio di prodotti tipici, abbigliamento e supermercato di Andalo, Paolo si sta dedicando al nuovo format di Trento.

Il Marcante

“Il brand dal Marcante ha oltre 260 anni di storia. Si sono succedute ben 7 generazioni a garanzia dell’accuratezza nella selezione di prodotti genuini e tipici, da offrire ai palati più esigenti.”

La storia

Dal Marcante è il soprannome della Famiglia che è diventata la marca e il simbolo stesso della famiglia. I nostri antenati, fra cui il più antico a noi conosciuto, il famoso Antonio detto il Marcante*, dal 1758 svolgono attività commerciali legate al tipico. Oltre all’attività commerciale ad Andalo ci occupiamo anche di ristorazione e accoglienza alberghiera.

La storia

Dal Marcante è il soprannome della Famiglia che è diventata la marca e il simbolo stesso della famiglia. I nostri antenati, fra cui il più antico a noi conosciuto, il famoso Antonio detto il Marcante*, dal 1758 svolgono attività commerciali legate al tipico. Oltre all’attività commerciale ad Andalo ci occupiamo anche di ristorazione e accoglienza alberghiera.

“Siamo alla 7° generazione di Marcanti, come recita il nostro albero genealogico. 1758 è la data di nascita riportata nell’atto notarile firmato da Antonio detto il Marcante, che dà inizio simbolicamente alla nostra attività.”
Oggi l’impegno della Famiglia, molto legata alle sue radici, è recuperare e valorizzare i prodotti tipici del Trentino e delle Alpi.
“Siamo nati italiani sotto l’impero austro-ungarico. Nel 1918, oltre cento anni fa, alla fine della I Guerra Mondiale, la mia famiglia ha iniziato l’anno come italo-austriaca. Ma a Natale è diventata italiana, annessa all’Italia! Eppure la nostra famiglia non si è mai mossa né da Andalo, né dal Maso Fovo!”

*Abbiamo avuto certezza dell’esistenza di Antonio Banal già nell’albero genealogico di Famiglia. Validato dal ritrovamento di un atto notarile dell’epoca in cui veniva riportata la frase “Antonio detto il Marcante, commerciante di sementi e prodotti agricoli”…datato 1758. Abbiamo deciso che quella data è il simbolo della nostra storia.

“Siamo alla 7° generazione di Marcanti, come recita il nostro albero genealogico. 1758 è la data di nascita riportata nell’atto notarile firmato da Antonio detto il Marcante, che dà inizio simbolicamente alla nostra attività.”
Oggi l’impegno della Famiglia, molto legata alle sue radici, è recuperare e valorizzare i prodotti tipici del Trentino e delle Alpi.
“Siamo nati italiani sotto l’impero austro-ungarico. Nel 1918, oltre cento anni fa, alla fine della I Guerra Mondiale, la mia famiglia ha iniziato l’anno come italo-austriaca. Ma a Natale è diventata italiana, annessa all’Italia! Eppure la nostra famiglia non si è mai mossa né da Andalo, né dal Maso Fovo!”

*Abbiamo avuto certezza dell’esistenza di Antonio Banal già nell’albero genealogico di Famiglia. Validato dal ritrovamento di un atto notarile dell’epoca in cui veniva riportata la frase “Antonio detto il Marcante, commerciante di sementi e prodotti agricoli”…datato 1758. Abbiamo deciso che quella data è il simbolo della nostra storia.

Shopping Cart

  • No products in the cart.

Dal Marcante 1758 informa che le spedizioni con arrivo entro Natale 2021,
saranno garantite solo per gli ordini ricevuti entro domenica 12 dicembre 2021.

Grazie ai tanti che ci hanno affidato i loro regali golosi.

Buone feste a tutti!
Paolo Melchiori